Classe 1991, attratto da sempre dall'arte in tutte le sue forme, dal buon cibo e dai toni caldi che ricordano l'autunno!
Vivo a Chioggia, la piccola Venezia, ma opero anche nelle zone limitrofe come Padova, Venezia e Treviso o dove mi è richiesto!
La passione per la fotografia è nata ai tempi della scuola, quando, con l'avvento dei social network, si iniziava a condividere foto per mostrarle agli altri.
Grazie alle prime soddisfazioni come la vittoria del concorso "Vela Vento e Colore", indetto dal comune di Chioggia per la manifestazione "Ottobre Blu", ho capito che dovevo migliorare sempre più, passando dalla piccola fotocamera digitale ad una bridge, per poi varcare la soglia del "mondo reflex".
Ho studiato da autodidatta per poi partecipare anche a vari corsi fotografici.
È proprio durante uno di questi che ho capito qual è il mio genere preferito: la ritrattistica.
Inizialmente fotografavo qualsiasi cosa mi piacesse, ora invece davanti all'obiettivo devono esserci soltanto persone, sguardi profondi, movenze e sentimenti.

Con i miei scatti voglio comunicare qualcosa di particolare, un messaggio, uno stato d'animo o un'emozione.
Adoro fotografare e immortalare nel tempo tutti quegli avvenimenti che lasciano il segno nel cuore di chi ho davanti: matrimoni, battesimi, ricordi di gravidanza, ma anche amori che sbocciano e amori che vogliono essere celebrati!

Nel 2016 ho partecipato alla mostra "Nereidi alla Deriva", dedicata alla lotta contro la violenza fisica e psicologica sulle donne.
Sempre in quel periodo ho vinto il terzo posto alla "Italia Photo Marathon" che si è svolta a Padova.
Nel 2019 ho partecipato ad una nuova edizione di "Italia Photo Marathon" in collaborazione con AISM aggiudicandomi il premio di menzione speciale.
Tutti questi traguardi per me sono la conferma che la fotografia è la mia strada!
È un mezzo per sfogarmi, allontanare lo stress e i problemi della vita. Il mio motto è "fotografia come cura dell'anima".